AUTOMATION STORY
E LA FABBRICA INTELLIGENTE


Nuovo capitolo sulla fabbrica 4.0, interconnessa, smart, nell’app-ebook Automation Story

Milano – aprile 2016 

L’app-ebook Automation Story, il primo ebook multimediale sulla storia dell’automazione industriale, disponibile gratuitamente su Apple Store e Google Play, si arricchisce di un nuovo capitolo dedicato alla Digital Enterprise, il nuovo paradigma produttivo alla base della Quarta Rivoluzione Industriale. La presentazione giovedì 26 maggio, a Parma, alle ore 13, presso il Padiglione Know How 4.0 di SPS IPC DRIVES Italia. 

DISPONIBILE SU:

google

appstore

ANTEPRIMA VIDEO

 

AUTOMATION STORY
il primo ebook multimediale sulla storia dell’automazione industriale.

 

Nel panorama editoriale italiano, questo ebook, lanciato due anni fa ed in continuo aggiornamento, rappresenta un’assoluta novità in quanto si tratta del  primo ebook sulla storia dell’automazione industriale, interamente pensato, scritto e pubblicato per il mercato digitale, supportato da un alto contenuto innovativo costituito da interattività e da ricchi contributi multimediali: photogallery, video, audio, schede, approfondimenti, pop up, dizionario dell’automazione con 54 voci. L’intero progetto è stato coordinato e sviluppato da Progetto Rosetta insieme all’Editoriale Delfino.

La scrittura dell’ebook è stata curata dal giornalista scientifico Mario Gargantini, con la collaborazione del Vice-presidente di ANIPLA-Milano Carlo Marchisio, i quali si sono avvalsi del supporto del Comitato Scientifico composto da figure di esperienza decennale in aziende leader nell’automazione industriale, docenti universitari, giornalisti professionisti, system integrator e costruttori di macchine.

 


IPAD_V

 

LE CARATTERISTICHE DELL’ EBOOK

 

L’ebook sulla storia dell’automazione industriale racconta l’evoluzione delle tecniche e dei sistemi per il controllo dei processi produttivi: dai primi tentativi nell’antichità, ai regolatori per le macchine a vapore della prima rivoluzione industriale, alla strumentazione che ha dominato l’era dell’elettricità; fino ai PLC, ai DCS, alla meccatronica e all’incontro con l’Information Technology. Macchine e strumenti che hanno reso possibile ottimizzare la produzione nei settori più diversi: dall’automotive al packaging, dal food all’energia. E alla base delle macchine, gli uomini: da inventori come Watt o Tesla, a imprenditori come Siemens o Bradley o Bosch, a scienziati come Wiener, padre della cibernetica.

Il testo, rigoroso da un punto di vista scientifico, adotta uno stile divulgativo, non strettamente tecnico-specialistico, rivolgendosi ad un target ampio: dagli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori agli studenti universitari, dagli appassionati e cultori della materia agli addetti ai lavori. Tra imprese di automazione industriale, end users e università si innesterà così un circuito virtuoso.

L’ebook multimediale è facilmente consultabile grazie ad una navigabilità composita che gioca con icone, colori, sezioni. Ogni lettore potrà seguire il suo percorso di lettura, soddisfare le sue curiosità storiche, scientifiche, tecnologiche, matematiche, aiutato da una veste grafica “minimal”, elegante ed agile, adatta ad una fruizione della lettura chiara e rapida. L’ebook è inoltre periodicamente aggiornato, seguendo l’evoluzione del mercato dell’automazione. Gli ultimi aggiornamenti editoriali hanno arricchito ulteriormente l’ebook di nuove sezioni come la Meccatronica, Le Scuole e l’automazione, il Dizionario dell’automazione, 54 voci curate dal giornalista Armando Martin.

 

 

IL PARERE DELL’EDITORE 

«Riteniamo che il mercato editoriale si stia modificando. Infatti, i lettori stanno cambiando e hanno bisogno di notizie sempre più a portata di “touch”: rapide, ma allo stesso tempo precise, di qualità e autorevoli- commenta Andrea Ferriani, titolare dell’Editoriale Delfino, al suo primo ebook multimediale-. Questa garanzia di qualità la può dare solo la casa editrice che deve diventare oggi, sempre di più, un contenitore digitale di informazioni tecniche, flessibile, dinamico e aperto a scenari più diversi per offrire una comunicazione il più possibile completa. Il libro cartaceo è statico, mentre il libro digitale è dinamico ed è sempre a portata di mano, grazie ai device moderni come i tablet. Siamo certi che le app-ebook multimediali possano rispondere a queste nuove esigenze di mercato. L’app aiuta a cambiare la fruizione del sapere».

 

SPONSOR E PATROCINI

L’alto livello innovativo del progetto editoriale digitale ha attratto sponsor del calibro di  Abb, Beckhoff, Bosch, Cognex, Eta, Heindenhain, Omron, Panasonic, Rittal, Rockwell Automation, Schneider Electric, Seneca, Mitsubishi, Moog, Schmersal, Phoenix, Sp Electric,  Siemens, Wonderware, Wenglor, che hanno permesso l’accesso ai loro archivi e l’utilizzo di materiali audiovisivi per lo sviluppo dell’ebook.

Materiale prezioso è stato anche fornito da: G.I.S.I. Associazione Imprese Italiane di Strumentazione e ANIMP, Associazione Nazionale di Impiantistica Industriale. Anche il mondo universitario ha abbracciato il progetto che gode  infatti del patrocinio di prestigiose università italiane insieme a scuole superiori ed associazioni di settore. Tra i patrocini abbiamo: Università Politecnica delle Marche, dell’Università di Udine, dell’Università degli studi di Parma e del DITEN, Dipartimento di Elettrica, Elettronica, Ingegneria delle Telecomunicazioni e Architettura Navale dell’Università di Genova,   dell’Alma Mater Studiorum-Università di Bologna, di istituti superiori CNOSCUOLA, CNOSFAP, Fondazione ITS Lombardo per le nuove Tecnologie Meccaniche e Meccatroniche e associazioni quali SIDRA, Società italiana docenti e ricercatori in automatica, AIS, Associazione impiantisti italiani, AIMAN, Associazione italiana manutenzione, Clui EXERA, Club utilizzatori italiani, PI Italia Consorzio Profibus Network Italia.

News

 Nuovo Capitolo ( disponibile dal 26 maggio 2016)

Digital Enterprise

 

Il nuovo capitolo affronta da una parte, con lo spiccato taglio storico che contraddistingue l’intero progetto editoriale, l’evoluzione dell’organizzazione del lavoro: dalla prime suddivisioni del lavoro di Adam Smith, alla catena di montaggio del fordismo, passando per il post-fordismo con la lean-production, fino ad arrivare agli anni 2000 con l’avvento delle tecnologie digitali e del web 2.0. Fattori che sono stati drivers per una nuova organizzazione del lavoro e hanno fatto da apripista alla Quarta Rivoluzione Industriale ossia la produzione industriale ad alto tasso di automazione ed interconnetività. Dall’altra, interroga professionisti del mondo industriale sulle possibili declinazioni e trend della Digital Enterprise, analizza le nuove architetture di automazione necessarie per questo rinnovamento produttivo e propone quali siano le tecnologie abilitanti per ridisegnare i processi produttivi nei diversi settori applicativi. Allo stesso tempo il capitolo indaga come questa nuova “filosofia industriale” basata su agilità, robot, cyber tecnology, internet of thing, intercambiabilità, connettività, modificherà l’organizzazione del lavoro, quali criticità solleverà e come impatterà sulle competenze professionali richieste al lavoratore della “fabbrica intelligente”.

 


 

Comitato Scientifico del Capitolo Digital Enterprise: 

Coordinatori:

Mario Gargantini e Carlo Marchisio

Membri:

Prof. Gianbattista Gruosso, Politecnico Milano

Ing. Eugenio Alessandria, Ferrero

Ing. Davide Borghi, Tetra Pak Packaging Solutions

Ing. Alberto Carrotta, BIESSE

Ing. Alessandro Ferroni, Dompè

Ing. Massimo Ghelfi, Fedegari Autoclavi

Ing. Maurizio Mangiarotti, Johnson & Johnson

Ing. Fabio Massimo Marchetti, Sirio & Speed Automazione

Ing. Armando Martin, consulente industriale

Ing. Antonio Mosca, OCME

Ing Riccardo Necchi, Sidel Group

Ing. Vincenzo Pascariello, Lavazza

Ing Pierantonio Ragazzini, I.M.A.

PATROCINI

COMITATO SCIENTIFICO

L’ebook è stato curato da Mario Gargantini, giornalista scientifico,
con la supervisione del Comitato Scientifico, composto da:


Carlo Marchisio: Presidente del Comitato Scientifico e Presidente ANIPLA-Sezione di Milano

Gianfranco Bianchiformer Direttore  Tecnico e R&D Stabilimento ABB Lenno (CO)

Davide Borghi, Technology Specialist,  Tetra Pak Packaging Solutions

Paolo Clericiformer Presidente Tau Controllo Processi SpA

Luca Ferrarini, D.E.I. Politecnico Milano

Augusto Ferreriformer Respons. di Settore Div. Drives & Controls Bosch Rexroth

Pancrazio Galeanoformer Direttore di Divisione presso Schneider Electric

Riccardo Galloniformer Respons. Div. Misure Emerson Process Management Italia

Maurizio Ghizzoniformer Direttore Sistemi medicali Siemens Italia

Giambattista Gruosso, D.E.I. Politecnico Milano

Fabio Massimo Marchettiformer Ceo Speed Automazione

Armando Martin, consulente industriale

Alberto Rohrformer Direttore commerciale Foxboro

Mario Salmon, consulente industriale

Enrico Sempiformer Direttore Commerciale Siemens Italia

Alberto Sicoliformer Ceo Rockwell Automation Italia

Angelo Stucchi, former Direttore Tecnico Te.Si. Schneider Electric

CREDITS

Nel panorama italiano l’ebook Automation Story, lanciato nel 2014 ed in continuo aggiornamento, rappresenta un’assoluta novità in quanto si tratta del primo ed unico e book sulla storia dell’automazione industriale, interamente pensato, scritto e pubblicato per il mercato digitale, supportato da un alto contenuto innovativo costituito da interattività e da ricchi contributi multimediali: photogallery, video, audio, schede approfondimenti, popup.

 

L ‘intero progetto è coordinato da:

 

Editoriale Delfino

Mario Gargantini

Carlo Marchisio

 

i quali si sono avvalsi del supporto del Comitato Scientifico composto da figure di esperienze decennale in aziende leader nell’automazione industriale, docenti universitari, giornalisti professionisti, system integrator e costruttori di macchine.

 


 

Contatti

Automation Story è un prodotto editoriale web di Editoriale Delfino.

 

EDITORIALE DELFINO SRL
via Aurelio Saffi, 9
20123 Milano – Italy
PI e CF 04122380969

Tel +39 02 9578.4238
Fax +39 02 7396.0387
Mob +39 338 6717643

 

www.editorialedelfino.it

Per informazioni e suggerimenti contattare:
info@editoriadelfino.it

Per informazioni e richieste commerciali:
aferriani@editoriadelfino.it

Automation Story © 2017